Monitoraggio delle infrastrutture

Linea ARANCIO

MONITORAGGIO
DELLE
INFRASTRUTTURE

INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO

Le infrastrutture di trasporto (stradali, ferroviarie, aeroportuali, portuali, idroviarie) necessitano importanti interventi di verifica volti a stabilire le azioni manutentive necessarie per assicurarne la continuità di esercizio e la stabilità.

EXPERTISE

In questo contesto, JP Droni svolge ispezioni servendosi di differenti tecniche e attrezzature:

  • tecniche fotogrammetriche utili per produrre modelli digitali 2D e 3D misurabili
  • fotocamere RGB dotate di uno zoom molto efficace (es. DJI Zenmuse Z30), tali da consentire l’acquisizione d’immagini dettagliate anche di particolari posizionati in zone pressoché inaccessibili
  • camere termiche radiometriche (es. FLIR 640×512 @30Hz / R) che permettono l’identificazione di zone soggette ad infiltrazioni e ammaloramento
  • sensori LIDAR che consentono di ottenere una precisa mappatura del terreno (DTM – Digital Terrain Model) anche al di sotto della copertura vegetativa, garantendo quindi un accurato monitoraggio dei versanti e del territorio limitrofo alle infrastrutture viarie.
autostrade e viadotti

Caso studio:

Visto l’interesse manifestato dagli Enti preposti alla gestione delle infrastrutture viarie, JP Droni ha promosso il progetto di Ricerca e Sviluppo, denominato ferrovIAdrone (vedi: https://www.start4-0.it/progettoferroviadrone/), che è stato svolto in collaborazione con AMT Genova (Azienda Municipalizzata Trasporti) ed è stato cofinanziato dal Centro di Competenza Start 4.0.

Il progetto ha usufruito della consulenza esterna del C.N.R. (Centro Nazionale di Ricerca) ed ha visto la partecipazione, in partenariato, di altre due società genovesi con alto profilo tecnologico, quali: G-Ter Srl e ON-Air Srl.

L’obiettivo del progetto è stato quello di sviluppare un algoritmo di IA che provvede alla guida autonoma del drone, consentendogli di riconoscere e d’inseguire i binari ferroviari mantenendoli sempre al centro del frame fotografico. Un ulteriore algoritmo di riconoscimento immagini (c.d. computer vision), alimentato da una rete neurale, permette al drone di elaborare le immagini on-board e di riconoscere e classificare in tempo reale le anomalie del tracciato e le eventuali interruzioni della linea.

Il successo del progetto ha portato AMT Genova ad affidare a JP Droni il servizio di monitoraggio della linea ferroviaria Genova-Casella nei post-allerta-meteo, ovvero quanto è necessaria l’ispezione preventiva dei 24 km di linea, prima della riattivazione in sicurezza del servizio di trasporto pubblico.

La metodologia e la tecnica sviluppata è applicabile ad ogni tipologia di infrastruttura lineare, garantendo eccellenti risultati.

Caso studio:

Visto l’interesse manifestato dagli Enti preposti alla gestione delle infrastrutture viarie, JP Droni ha promosso il progetto di Ricerca e Sviluppo, denominato ferrovIAdrone (vedi: https://www.start4-0.it/progettoferroviadrone/), che è stato svolto in collaborazione con AMT Genova (Azienda Municipalizzata Trasporti) ed è stato cofinanziato dal Centro di Competenza Start 4.0.

Il progetto ha usufruito della consulenza esterna del C.N.R. (Centro Nazionale di Ricerca) ed ha visto la partecipazione, in partenariato, di altre due società genovesi con alto profilo tecnologico, quali: G-Ter Srl e ON-Air Srl.

L’obiettivo del progetto è stato quello di sviluppare un algoritmo di IA che provvede alla guida autonoma del drone, consentendogli di riconoscere e d’inseguire i binari ferroviari mantenendoli sempre al centro del frame fotografico. Un ulteriore algoritmo di riconoscimento immagini (c.d. computer vision), alimentato da una rete neurale, permette al drone di elaborare le immagini on-board e di riconoscere e classificare in tempo reale le anomalie del tracciato e le eventuali interruzioni della linea.

Il successo del progetto ha portato AMT Genova ad affidare a JP Droni il servizio di monitoraggio della linea ferroviaria Genova-Casella nei post-allerta-meteo, ovvero quanto è necessaria l’ispezione preventiva dei 24 km di linea, prima della riattivazione in sicurezza del servizio di trasporto pubblico.

La metodologia e la tecnica sviluppata è applicabile ad ogni tipologia di infrastruttura lineare, garantendo eccellenti risultati.

INFRASTRUTTURE DELLE RETI TECNOLOGICHE

Le infrastrutture di rete per la distribuzione capillare di energia elettrica, acqua, gas e segnali radio, necessitano continua manutenzione e controlli periodici su tratti molto estesi.

EXPERTISE

JP Droni, grazie alla vasta gamma di sensori, e potendo contare su una flotta operativa di 15 apparecchi pronti al volo, è in grado di raccogliere dati di varia natura, consistenza e precisione su tratti di linea molto estesi, plasmando il proprio servizio in base alle richieste e sulle aspettative dei clienti e coordinando la propria attività con le società preposte alla manutenzione delle reti.

linee_elettriche
ispezione-traliccio-alta-tensione-con-drone

Riguardo alle ispezioni tecniche sulle infrastrutture di trasporto dell’energia elettrica, con particolare riferimento agli elettrodotti in linea aerea ad altissima (AAT), alta (AT) e media tensione (MT), JP Droni offre le seguenti tipologie di servizio:

  • rilievo fotogrammetrico generale del traliccio con ricostruzione di un modello digitale 3D (c.d. digital twin), geo-referenziato e misurabile, utile per indagare l’esistenza di eventuali problemi strutturali (difetti di assemblaggio, presenza di cricche, deformazioni, ossidazioni, etc.)
  • esame visivo ravvicinato, con fotocamere RGB in alta risoluzione dotate di zoom ottico 30x, per la verifica di dettaglio degli isolatori, degli amarri, dei cimini e delle mensole, utile per indagare l’esistenza di eventuali difetti, rotture o ammaloramenti.
  • esame termografico degli isolatori e dei conduttori, con termocamere radiometriche stabilizzate, utile per rilevare gli eventuali difetti di conduzione elettrica.
  • rilievo e analisi dei conduttori aerei, tramite l’utilizzo di sensori LIDAR

JP Droni, nel corso del biennio 2020 – 2021, ha provveduto all’ispezione ed al rilievo di più di 800 torri di telecomunicazione sul territorio italiano, appartenenti ad importanti player del settore. 

La rete di condotte per la distribuzione di acqua e gas è quasi totalmente interrata, perciò non ispezionabile con i droni. Ciò nonostante, JP Droni è stata interpellata, in più di un’occasione, per effettuare rilievi tecnici e controlli visivi su dighe e tubazioni a cielo aperto, oppure per realizzare rilievi morfologici del territorio, utili ai fini della progettazione di ampliamenti e/o per la messa in sicurezza di tratti interessati da dissesto.

Scopri gli altri
servizi della
Linea ARANCIO

Contattaci

    Accetto l’Informativa Privacy