Industria

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Eseguiamo ispezioni con camere termiche e RGB ad alta risoluzione su impianti fotovoltaici. 

Forniamo l’analisi dei dati e una reportistica completa in cui  vengono individuate le anomalie presenti nell’impianto:

      • HOTSPOT
      • DIODI
      • STRINGA
      • INVERTER
      • VEGETAZIONE

Per ogni anomalia riscontrata, vengono calcolati diversi valori utili:

      • PERDITA DI POTENZA
      • PERDITA DI PRODUZIONE ANNUALE
      • COSTO COMPLESSIVO

EXPERTISE

Ad oggi il team di JP Droni Srl ha portato a termine ispezioni su una quantità d’impianti pari ad oltre 2 GW di potenza, installati su tutto il territorio nazionale, accumulando un’esperienza unica in Italia, sia per impianti a terra tradizionali che rooftop e ad inseguimento.

jp-droni-linea-arancio-1

TURBINE EOLICHE

JP Droni offre una soluzione facile e concreta per il monitoraggio delle turbine eoliche: un sistema brevettato di guida autonoma con riconoscimento automatico dei difetti e generazione di report in tempo reale.

Forniamo l’analisi dei dati e una reportistica completa in cui  vengono individuate le anomalie presenti su ogni pala:

      • ROTTURE
      • DELAMINAZIONI

Le anomalie vengono rilevate in modo automatizzato e viene fornita una reportistica completa: 

      • CLASSIFICAZIONE DELLA PALA
      • INDICI DEI PUNTI

Queste operazioni sono rese possibili da un computer di bordo installato sul drone, in grado di elaborare i dati in tempo reale e di generare il report finale desiderato. I dati vengono poi pubblicati sul nostro portale web ad accesso riservato, dove sono facilmente condivisibili e dove sarà possibile verificare tutti i siti ispezionati e le relative segnalazioni.

Ispezione su pala eolica

CENTRALI TERMOELETTRICHE

Le centrali termoelettriche, così come ogni altro impianto industriale complesso, necessitano di monitoraggi periodici e costanti per valutare lo stato d’uso e manutenzione, e gestire la sicurezza operativa.

L’utilizzo dei droni, in questo settore, è principalmente rivolto alla realizzazione di:

  • rilievi aerofotogrammetrici generali, per la verifica delle condizioni strutturali degli impianti, dell’allineamento di tubazioni e delle condotte, della distribuzione degli spazi, degli accessi e dei percorsi, dello stato delle coperture, etc.
  • rilievi termografici generali, per monitorare dispersioni termiche, problemi di isolamento, surriscaldamenti anomali, fughe di gas, infiltrazioni di umidità nelle murature, etc.
  • controlli visivi di dettaglio delle parti dell’impianto non facilmente accessibili – come ciminiere, cisterne, strutture aeree, etc. – tramite camere ad alta risoluzione e ottiche con varie tipologie di zoom.
  • controlli termografici di dettaglio, per la verifica delle anomalie dei singoli componenti, manufatti o impianti.
  • rilievi con sensori LIDAR. Vengono effettuati per la realizzazione di modelli digitali 3D (c.d. digital twins), utili per: elaborare modelli BIM; progettare ristrutturazioni e/o ampliamenti; per il censimento e la revisione degli impianti e delle installazioni.
Centrale termoelettrica
drone_eolico

Il nostro sistema:

  1. Un operatore sul campo avvia una missione precedentemente programmata sul drone.
  2. Grazie all’intelligenza artificiale sviluppata sulla base delle reti neurali, il drone riconosce automaticamente il centro della turbina eolica e seleziona la prima pala da ispezionare, iniziando a percorrerla a distanza costante.
  3. Grazie ad una fotocamera ad altissima risoluzione, le immagini vengono catturate perfettamente centrate sull’obiettivo da inquadrare (lame).
  4. Mentre il drone si guida autonomamente lungo la lama, fino al suo termine, le foto catturate vengono elaborate in tempo reale con un algoritmo di riconoscimento automatico delle immagini per l’identificazione dei difetti.
  5. Al termine della lama, le immagini vengono elaborate, la lama ricostruita graficamente in un’unica immagine, e ne vengono evidenziati i difetti.
  6. Il drone quindi ruota per scansionare l’altro lato della lama, ripetendo l’operazione per tutte le lame.
  7. Al termine dell’acquisizione dell’ultima lama, viene generato un report completo in tempo reale con ricostruzioni grafiche e segnalazione di tutti i difetti rilevati.

Scopri gli altri
servizi della
Linea ARANCIO

Contattaci

    Accetto l’Informativa Privacy